10 ANNI DI RADIOCLASH!!!!!!!!

 

1 MAGGIO 2001 – 1 MAGGIO 2011

i primi 10 anni di Radioclash.it

Era la festa dei lavoratori di 10 anni fa. Una data simbolica scelta non a caso nel nostro immaginario : il 1 Maggio i lavoratori si fermano e si dedicano alle loro vere passioni. Una festa nella festa aver potuto mettere on-line in quel caldo pomeriggio di dieci anni fa Radioclash.it , un sito tutto italiano che parlava di Clash e del ritorno alla musica attiva di Joe Strummer.

Da quel 1 Maggio 2001 moltissima acqua è passata sotto i ponti. Tante le iniziative, tanti i contatti umani sviluppati in questi dieci anni. Quando il web diventa carne esprime al meglio tutte le sue potenzialità. Non capita tanto spesso, ma quando capita la sua forza di propagazione è davvero impressionante. In poco tempo si è creata una bella, spontanea, appassionata rete di contatto fra i tanti fan dei Clash sparsi per tutta Italia, che ha generato eventi interessanti e tanta partecipazione fisica (lo ripeto, non virtuale) ed attiva. Dal Joe Strummer Corner dell’Independent Days Festival del 2003 alle sette edizioni del Tributo Italiano a Joe Strummer, alle proiezioni video, ai concerti Clash e Contaminazioni, alle opportunità offerte agli iscritti alla newsletter del sito, alle news ed ai servizi in esclusiva, ai rapporti con Strummerville e con diversi amici in terra d’Albione; tanta roba insomma, di cui sono sinceramente orgoglioso.

Si dice sempre che tutto questo non sarebbe stato possibile senza la partecipazione di altre persone ed al sostegno ed alla fiducia di tantissime altre. E’ dannatamente vero. Ringrazio sinceramente tutti quelli (non li cito perché altrimenti qualcuno sfugge e sarebbe una mancanza imperdonabile) che mi hanno aiutato in questi anni a livello fisico, morale ed umano. Ringrazio chi mi ha fatto sapere anche con una semplice e-mail “si, io ci sono”, ringrazio chi non lo ha fatto ma è stato sempre, silenziosamente, presente. Un abbraccio fortissimo e sincero a tutti quanti voi, comunità Clash raccolta in un’idea che non vuole morire. Sono stati anni bellissimi, fra i migliori della mia vita.

Ovviamente non posso poi dimenticarmi di ringraziare proprio loro, i Clash e l’indimenticato Joe, per le emozioni e gli ideali che ci hanno saputo trasmettere. Sembra tutta retorica, ma i Clash sono una strana bestia che ti si attacca addosso e non ti molla. E’ una storia nostra e solo noi sappiamo cosa significa.

Ho parlato finora di passato, ed era sacrosanto farlo. Ed il futuro ?? Sarò onesto. E’ innegabile che nell’ultimo anno radioclash.it abbia battuto un po’ la fiacca. La spinta si è affievolita e probabilmente il peso degli anni (forse i miei in primis) si è fatto un po’ sentire. Gli impegni di lavoro, quelli familiari, la fatica quotidiana di questi anni difficili hanno certamente avuto un peso in tutto questo. Bisogna saper prendere atto che non tutto riesce come si vorrebbe, che non tutto ciò che si ha in mente si concretizza facilmente. Quello che posso dire oggi è che non ho intenzione di mollare tutto e che sono alla ricerca di spazi di tempo libero necessari alla continuazione (magari con qualche cambiamento) di questa bella storia chiamata Radioclash.it. L’onda di apatia e di rassegnazione di questi tempi non ci travolgerà e la notte dovrà passare prima o poi. Qualsiasi vostro contributo, idea, proposta concreta riguardo il sito verrà vagliata e presa in considerazione. Grazie in anticipo.

Come sapete da mercoledì 11 Maggio a domenica 15 Maggio si terrà a Milano (Arci Bitte, Via Watt 37) l’evento “Milano Brucia! A 30 anni dal concerto dei Clash al Vigorelli”, un appuntamento importante che stiamo supportando. Se volete salutarci e fare due chiacchiere saremo lì, e sarà un grande piacere come sempre incontrarvi.

Buon primo Maggio 2011 ed auguri di buona vita. Stay Free.

Mauro Zaccuri

Mail: rudeboy@radioclash.it

Radio Clash

This entry was posted in Info and tagged , , . Bookmark the permalink.